Libri pop-up e AR book – Santarcangelo di Romagna 2013

Un foglio + una piega + un tablet, possono bastare per raccontare storie a prima vista invisibili? Dai libri pop up alle storie in augmented reality.
Dovrebbero dare la sensazione che i libri siano effettivamente fatti in questo modo, e che contengano sorprese. La cultura deriva in effetti dalle sorprese, ossia cose prima sconosciute – Bruno Munari.

Lascia un commento