Quando qualcuno dice: questo lo so fare anch'io, vuol dire che lo sa rifare altrimenti lo avrebbe già fatto prima.
Bruno Munari - Verbale scritto 1992

Tracce

tracce

Tracce è una scultura interattiva a variazione visiva e sonora.

Immersa in un contenitore di sabbia nera, è composta da una base ottenuta da un vecchio citofono a cui sono stati collegati un servomotore e tre estensioni di rame (fili di rame semi-rigido).

La scheda Arduino Uno è stata programmata e messa in dialogo sia col servomotore che ad un sensore ad ultrasuoni; il sensore rilevando la presenza di persone davanti a sé, comunica questi dati alla scheda che attraverso la nostra programmazione a sua volta, manda istruzioni di movimento al servomotore, provocandone una variazione ritmica del suo movimento e conseguentemente delle estensioni in rame ad esso collegate.


Di seguito il codice per programmare la scultura “Tracce”.